E la vita continua

January 18, 2007 / No comments:

Ed è meraviglioso sorseggiare allegramente un buon infuso di Thè verde dinnanzi al pc, con i soliti pensieri che vagano liberi per la testa, gli occhi che brillano dalla gioia, il cuore che batte all’impazzata ed infine lasciarsi trasportare dalla dolce sinfonia di Winston.

Sono molto soddisfatta di come si stanno sviluppando i miei giorni, sembra che la tristezza sia in qualche modo svanita, dileguata, scomparsa… Ed io proprio non ci credo, già, non ci posso credere che sia successo tutto così velocemente, e la cosa impressionante è che tutto sta girando precisamente come volevo io, eppure sono indolente e rindondante più del solito.

Eppoi c’è Edo, e assieme a lui c’è il mio umore che sale e scende, basta solo una sua parola contrariata ed io puff, cado come un pesce lesso nel mio manto di tristezza assoluta. L’orologio rallenta e lui rimane sempre il solito Edo, con i soliti pensieri e le solite convinzioni da uomo potente. Quante volte mi son ficcata nella testa che lui è deltutto diverso da come si pone. Non so quante volte mi sono già risposta che non può essere. E pensare che quando ci dovevamo vedere ha detto: "questa volta seriamente". Ed io gli ho creduto.
E' l’una e qualcosa, e il vuoto si sta pian piano impossessando della mia testa, ormai credo di aver vagliato tutte le casistiche possibili. Non so più che pensare. Dovrei dormire, ma mi sembra impossibile. Continuo a rotolarmi in questi stupidi pensieri, senza trovare una via d’uscita. Il cellulare mi guarda sarcastico. Fanculo anche a lui. Non ho più parole. Vorrei solo che qualcuno mi dicesse (ecco, le cose stanno così, esattamente così’…) E io gli crederei. No , non è vero, non gli crederei, ma sarebbe già qualcosa.

Tutto sembra una folle corsa verso l’inarrivabile. No, non sono triste. Direi più pensierosa, ansiosa, confusa e stanca. Vorrei tornare a scivere, penso mi farebbe bene, ma i pensieri migliori mi vengono sempre nei momenti più inopportuni. Ecco, infatti adesso che sarebbe un momento opportuno non ne ho.

Buonanotte.