Momenti tristi...

January 30, 2004 / No comments:

Uff... Sono stradepressa, ho dormito tutta la mattina e non ci posso credere, perché dormire tanto non fa parte della mia persona. Questo Pomeriggio dovrei uscire con Hika, ma non c'ho voglia di fare un cavolo, davvero... Sono a terra! Ho paura... molta paura di non riuscire mai a cancellare ricordi ed emozioni dalla mia testa. E' tutto così terribilmente triste. La notte quando mi ritrovo a fissare il soffitto penso a come sia potuta finire... Finire in questo modo orribile. Credevo che questa storia fosse la storia della mia vita, della NOSTRA vita... Ed evidentemente mi sbagliavo... È' tutto terribile,   E' terribile non poterlo più abbracciare, non poter condividere con lui risate, sorrisi, battute etc... Ho il cuore a pezzi, in poche parole ho la distruzione totale. E il tempo sembra non passare più. Avrei tanta voglia di rivederlo, solo per parlarci, scambiare quattro chiacchiere, abbracciarlo e chiedergli se e' possibile ristabilire il nostro rapporto, e portarlo ad un livello successivo... Anche se sono consapevole che ormai non c'è nulla di recuperabile tra noi... E' finita male... Anzi E' FINITA, punto e basta. Purtroppo ci sono storie che finiscono... Forse, sono destinate a ricominciare... Ed io ci credo con tutta me stessa, ci crederò' sempre, perché io e lui siamo fatti per stare assieme, siamo fatti della stessa materia... Non posso dire che non mi abbia MAI amata, perché era evidente e tutti sapevano del suo amore che nutriva nei miei confronti... Durante questi quattro anni, si è mostrato dolcissimo, non mi ha fatto mai mancare niente, mi riempiva di regali, di ricariche telefoniche, di messaggi mattutini e notturni, uscivamo spesso anche nelle ore scolastiche, al cambio dell'ora... Per questo mi è difficile voltare pagina, perchè nonostante tutto, io sono una persona dolce e sensibile, anche se non lo do a vedere... forse sbaglio... ma non sarò di certo io a cercarlo... Sono troppo orgogliosa. Sempre la solita orgogliosa. Ma che ci posso fare? Ero la sua anima gemella, anzi, SONO la sua anima gemella, e lui lo sa, solo che forse fatica a rendersene veramente conto. Ma ormai è inutile fare questi pensieri... Ormai ciò che è fatto è fatto... Dio solo sa quello che ci aspetta... Ed io aspetterò perché so... Che prima o poi... Torneremo assieme... Lo conosco, mi conosco... Non sappiamo stare troppo lontani, credo che questo momento farà bene a tutti e due...